Via Civitali: l'assessore incontra gli abitanti sulla ristrutturazione

Dopo il presidio davanti all'assessorato

Via Civitali 30

Dopo la mobilitazione davanti all'assessorato, per protestare contro i piani di sgombero di via Civitali 30 a San Siro, una delegazione di Asia-Usb e degli abitanti del complesso hanno incontrato Gabriele Rabaiotti, assessore alla casa. Sono state ribadite le richieste, che vedono con favore i lavori di ristrutturazione ma - scrive Asia-Usb in una nota - "nel rispetto dei diritti e la dignità di tutti e tutte".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Aler ha pianificato lo sgombero totale delle scale C-D, dove sussistono 22 alloggi occupati su 32, mentre il progetto di ristrutturazione non prevederebbe più, ormai, il completo rifacimento dell'edificio. "L'assessorato - continua la nota di Asia-Usb - ha espresso la volontà di avviare un percorso di dialogo che possa risolvere la situazione coinvolgendo Aler".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quando si azzerano i contagi a Milano e in Lombardia: le prime previsioni

  • Coronavirus: contagi in calo in Lombardia, ma 458 morti in un giorno. A Milano 3.560 positivi

  • Coronavirus, a Milano 411 nuovi positivi in 24 ore: "La curva dei contagi è preoccupante"

  • Coronavirus, per la Regione "dati confortanti" ma la crescita dei contagi (e dei morti) è senza fine

  • Coronavirus, mascherine gratis in Lombardia: ecco dove ritirarle, a Milano sono 900mila

  • "Sono affamato": l'Esselunga gli regala la spesa, e lui sputa in faccia al vigilante

Torna su
MilanoToday è in caricamento