rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Cronaca Busto Garolfo / Via Inveruno

Anziano muore in casa, cadavere scoperto dopo 7 giorni dalla nipote

Il dramma della solitudine a Busto Garolfo. Era morto da una settimana, dentro il bagno di casa sua, ma nessuno se ne è accorto

Era morto da una settimana, dentro il bagno di casa sua, ma nessuno se ne è accorto. Così, la solitudine ha accompagnato per giorni il corpo senza vita di un anziano in via Inveruno a Busto Garolfo. 

L'uomo, 73 anni, viveva da solo. Non una moglie, non un figlio. Il suo corpo è sto rivenuto in stato di decomposizione da una nipote solo giovedì 7 marzo. La donna ha visto la salma dello zio ed ha avvertito le forze dell'ordine.

Per gli operatori del 118 - come racconta Legnano24 - si è trattato di un infarto. Il cuore si è fermato, infarto miocadico che uccide tanto quanto la solitudine.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anziano muore in casa, cadavere scoperto dopo 7 giorni dalla nipote

MilanoToday è in caricamento