Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca Ortles / Via Marco D'Agrate

Calci e pugni alla moglie davanti alla figlia di quattro anni: arrestato

In manette è finito un trentasette ecuadoriano, arrestato dalla polizia per maltrattamenti in famiglia. L'aggressione, arrivata al termine di una lite, è avvenuta sotto gli occhi della bimba. La donna è finita in ospedale

L'uomo è stato arrestato - Foto repertorio

Non si è fermato neanche davanti alla loro piccola. Anzi. Proprio sotto i suoi occhi ha messo in scena l’ennesimo folle atto di violenza. 

Un uomo di trentasette anni, di nazionalità ecuadoriana, è stato arrestato sabato notte dalla polizia per il reato di maltrattamenti in famiglia. L’uomo, al termine di una lite per futili motivi, ha aggredito a calci e pugni sua moglie, una connazionale anche lei trentasettenne. 

L’aggressione è avvenuta davanti alla bimba dei due, una piccola di quattro anni, e ad evitare il peggio sono stati i vicini di casa della coppia, che hanno immediatamente allertato la polizia. 

La donna, ferita, è stata portata al pronto soccorso del Policlinico. Il trentasettenne, dopo l’ennesima violenza, è finito in cella. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calci e pugni alla moglie davanti alla figlia di quattro anni: arrestato

MilanoToday è in caricamento