Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca Gaudio

Violenta rissa a Milano, accoltellato da un richiedente asilo politico

L'aggressione, secondo quanto riportato dalle forze dell'ordine, è avvenuta alle 22 di sabato in viale Gadio dove un congolese di 36 anni è stato aggredito e accoltellato

Polizia (foto repertorio)

Un uomo richiedente asilo politico ha accoltellato un altro straniero, sabato sera, a Milano, ma è stato rintracciato dalle forze dell'ordine e denunciato. Il ferito è in condizioni serie, anche se non è in pericolo di vita.

L'aggressione, secondo quanto riportato dalle forze dell'ordine, è avvenuta alle 22 di sabato in viale Gadio dove un congolese di 36 anni è stato aggredito e accoltellato. Una ferita profonda, vicino a un'arteria, tanto che l'uomo è stato ricoverato in codice rosso e poi ha riportato una prognosi di 30 giorni.

È stato lui stesso a consegnare il telefonino del tuo assalitore, che era stato perso durante la colluttazione. La polizia, scoperta la residenza del proprietario del cellulare a S.Zenone al Lambro ha avvisato i carabinieri di Melegnano che lo hanno rintracciato e denunciato per lesioni aggravate. Si tratta di un rifugiato politico del Gambia, di 26 anni, ospite di una struttura di accoglienza a S.Zenone. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Violenta rissa a Milano, accoltellato da un richiedente asilo politico

MilanoToday è in caricamento