rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca Dergano / Viale Edoardo Jenner

Cinese uccisa in viale Jenner, arrestato un 33enne egiziano

E' stato fermato in viale Jenner l'uomo che avrebbe ucciso la prostituta cinese 43enne il 3 gennaio scorso dopo un rapporto sessuale

E' stato arrestato l'uomo che ha ucciso lo scorso 3 gennaio una prostituta cinese nell'appartamento di viale Jenner 46. Si tratta di un egiziano di 33 anni, vicino di casa e cliente abituale della vittima. L'uomo, operaio regolare e incensurato, è stato fermato per omicidio proprio in viale Jenner dai carabinieri giovedì pomeriggio alle 16. Secondo la ricostruzione, l'egiziano ha avuto un rapporto sessuale con la 43enne irregolare, prima di strangolarla con un laccio e rapinarla del cellulare.

Le indagini sono scattate proprio a partire dall'analisi dei tabulati telefonici. Ma è stata molto preziosa anche la collaborazione degli abitanti del condominio, compresi gli extracomunitari, e le comparazioni tra il profilo genetico del 33enne e le tracce biologiche, tra cui anche liquido seminale, rinvenute nell'appartamento.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cinese uccisa in viale Jenner, arrestato un 33enne egiziano

MilanoToday è in caricamento