Viale Serra, ferisce straniera con bottiglia e viene "linciato"

Un sudamericano lancia una bottiglia di vetro nel bus 90/91. Una straniera 40enne viene ferita. Finge di essere stato aggredito, ma in realtà, un gruppo di passeggeri, dopo averlo visto, lo insegue e lo malmena

Ha fatto credere alla polizia locale di essere vittima di un’aggressione per futili motivi. In realtà un sudamericano, trovato sanguinante per strada, era stato malmenato da ignoti per aver lanciato una bottiglia all’interno di un autobus alla fermata di viale Serra, angolo viale De Gasperi.

AGGREDITO DOPO LA BRAVATA - Un lancio che ha colpito in viso una passeggera straniera di 40 anni che era a bordo del mezzo (la prognosi è di 10 giorni). La dinamica è stata ricostruita grazie alle indagini della polizia locale. Che ha denunciato lo straniero per lesioni personali. I vigili hanno anche richiesto le immagini delle telecamere del traffico presenti all’incrocio. E stanno visionando i filmati per risalire all’identità dei suoi presunti aggressori. Gli agenti sono inoltre in attesa delle registrazioni degli impianti di videosorveglianza presenti sul bus.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

PICCHIATO E MALMENATO - I fatti sono avvenuti la mattina. Una coppia di sudamericani, scesi dal bus 90/91 alla fermata di viale Serra angolo viale De Gasperi, a porte ancora aperte, hanno lanciato all’interno del mezzo, una bottiglia di vetro, che ha colpito in viso una straniera di 40 anni. La donna ha riportato ferite guaribili in 10 giorni. Alcuni passeggeri, che hanno assistito alla scena, si sono posti all’inseguimento dei due. Uno è riuscito a fuggire. L’altro è stato bloccato e malmenato. I due presunti aggressori si sono allontanati e il salvadoregno è rimasto a terra sanguinante. A una pattuglia dei vigili, che transitava in zona, ha raccontato di essere vittima di un’aggressione per un banale litigio. In realtà già era stata sporta denuncia a suo carico dalla passeggera ferita. E la sua descrizione ha permesso di incastrare lo straniero che è stato denunciato per lesioni personali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, passante insegue un rapinatore in metro e con un pugno lo riduce in coma

  • Incidente a Milano, scontro tra monopattino e auto: cade e sfonda il parabrezza, uomo in coma

  • Milano, paura sul tram: minaccia i passeggeri con un coltello, aveva anche cinque forbici

  • Milano, esplosione in piazzale Libia: è uno chef de rang il 30enne intubato al Niguarda

  • Follia sul bus Atm, "sgridato" per la bici a bordo: sfonda il vetro e aggredisce l'autista

  • Milano, scuola e covid: 4 bimbi positivi, tutte le classi in isolamento (più una educatrice)

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento