Cronaca

Il video della 13enne nuda diventa virale al liceo: dodici studenti costretti ai "lavori utili"

I dodici, tutti 14enni, sono stati sospesi dalla scuola e faranno lavori socialmente utili

Dopo un anno forse aveva anche dimenticato quella brutta storia. Era riuscita a superare la vergogna e l'imbarazzo, anche grazie al cambio della scuola, del giro di amici e del fidanzatino. Un paio di settimane fa, però, è ripiombata nell'incubo, ma questa volta a difenderla - insieme ai suoi genitori - è intervenuto anche il preside del suo liceo, che ha deciso di usare le "maniere forti". 

Dodici studenti di uno Scientifico del centro di Milano - racconta il Corriere della Sera - sono stati sospesi dalle lezioni e costretti ai "lavori socialmente utili" dopo aver scaricato e diffuso un video hard di una propria compagna di scuola, loro coetanea. 

Tutto inizia più o meno un anno fa. Scrivono Andreis e Santucci sul Corsera

Pausa compiti. Nella sua cameretta una tredicenne milanese, un po’ annoiata, si spoglia riprendendosi con il cellulare e manda il video al fidanzatino. «Per piacergli di più». Vanno alla stessa scuola delle medie, frequentano un oratorio dalle parti della stazione Centrale. A sua volta l’adolescente, per farsi bello con la squadra di calcio, fa circolare le immagini via WhatsApp.

Il primo rischio che quelle immagini diventino virali, però, viene "disinnescato" dall'intervento dei genitori della vittima, che parlano con la mamma e il padre del fidanzatino di loro figlia e riescono a far rientrare la situazione, senza sporgere denuncia. 

Due settimane fa, però, quel video è riemerso dal nulla ed è riapparso proprio sui cellulari di alcuni compagni della nuova scuola della 14enne, che lo avrebbero a loro volta fatto girare.

La vittima, scrive sempre il Corriere, ora è sotto shock, mentre dodici studenti del suo liceo sono stati sospesi per dieci giorni dalle lezione. Ma non solo, perché il dirigente scolastico ha deciso anche che in quei dieci giorni da mattina a sera dovranno ripulire il cortile, le aule e la biblioteca dell'istituto. 

E i genitori della ragazzina, questa volta, hanno deciso di sporgere denuncia, tanto che è appena partito un procedimento penale. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il video della 13enne nuda diventa virale al liceo: dodici studenti costretti ai "lavori utili"

MilanoToday è in caricamento