menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Si fanno video mentre rubano in metro, poi usano carte di credito rubate: arrestati

In manette un 25enne e un 28enne romeni, fermati dalla polizia di Stato in via Brunelleschi

Si facevano i video mentre borseggiavano i passeggeri ignari in metro, poi provavano a fare acquisti con le carte di credito rubate. Ma la polizia li ha scoperti, fermati e arrestati in via Brunelleschi, zona Giambellino, nel pomeriggio di lunedì. Nei guai due romeni di 25 e 28 anni.

I furti in metro, i video e gli acquisti

Cruciale è stata la chiamata del responsabile di un negozio della via dove sono intervenuti gli agenti della polizia di Stato. L'uomo ha chiamato il 112 raccontando che si erano presentate le stesse due persone che qualche giorno prima avevano già tentato più volte di comprare alcuni articoli utilizzando una carta a cui veniva puntualmente negato il pagamento.

I poliziotti sono arrivati sul posto e fingendo un controllo casuale hanno fermato i due. Il 25enne a quel punto ha cercato di buttare via una carta di credito rubata, quella con cui poco prima aveva provato a pagare uno smartphone da 1200 euro. Il suo gesto non è passato inosservato e dopo un controllo, gli agenti si sono accorti che la carta era stata rubata lunedì mattina, insieme a uno smartphone, a una donna, la quale l'aveva già bloccata dopo aver subito alcuni prelievi fraudolenti.

Sul cellulare del 25enne, inoltre, la polizia ha trovato diversi video dei borseggi. Il reo e i suoi complici infatti avevano l'abitudine di filmare i furti commessi in metro. Tra i filmati c'era anche quello del borseggio di lunedì mattina, nel quale si vedeva il 25enne accanirsi senza motivo contro il telefono rubato alla donna, scagliandolo a terra per poi calpestarlo.

Durante una perquisizione al 25enne sono stati trovati anche 1165 euro in contanti, parte di questi in tagli corrispondenti alla somma prelevata fraudolentemente con la carta della vittima di furto. Dopo le verifiche, i due rei sono entrambi stati tratti in arresto.

 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Milano usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona rossa: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento