Adesca ragazzini all'acquapark, arrestato vigile pedofilo a Pozzuolo

L'uomo, S. B., 57 anni, è agli arresti domiciliari ad Inzago, dove abita

Immagine di repertorio

Avrebbe adescato bambini all'interno del parco acquatico di Inzago. Avrebbe regalato loro gadget dell'Inter, figurine o ingressi gratuiti alla piscina, per conquistarne la fiducia e poi molestarli.  

Protagonista, un commissario dei vigili urbani di Pozzuolo Martesana (Milano), arrestato giovedì dagli agenti della locale meneghina. L'uomo, S. B. di 57 anni, residente ad Inzago (Mi), è accusato di aver molestato diversi bambini.

Le indagini sono iniziate dopo la denuncia di una mamma. Ma l'uomo aveva protagonizzato un episodio simile con un altro ragazzino e sembra che fosse un atteggiamento che andava avanti da anni. Già nel 2010 - come riporta Il Giorno - gli era stata ritirata la pistola perché faceva abuso di alcool. Nel suo computer, nel telefono e nell’iPad gli agenti hanno trovato 87 foto di bambini in costume o al parco.  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'odissea sul Ryanair: imbarco negato con il biglietto e ragazzo 'abbandonato' in aeroporto

  • Consultori di Milano: indirizzi, orari e numeri utili

  • Milano, 15 volanti danno la caccia a un uomo: il folle inseguimento finisce in Buenos Aires

  • Omicidio in via Trilussa a Milano, sale dal vicino nel cuore della notte e lo uccide

  • Elena e Diego, i gemellini milanesi uccisi dal loro papà: ecco le prime verità dell'autopsia

  • Tragedia a Pero, bambino di 5 anni muore soffocato mentre mangia una brioche in casa

Torna su
MilanoToday è in caricamento