Cronaca

Vigili di quartiere, ecco il sito per sapere dove trovarli

Online dopo Pasqua il sito dei vigili di quartiere: mappe e indirizzi, orari e luoghi per trovarli e parlare con loro. Ma in alcuni casi non sono previsti presidii fissi

Da martedì post Pasqua, i vigili di quartiere sono se possibile ancora più "vicini" ai cittadini. Una specifica sezione del sito internet del comune consente infatti una rapida ricerca per zona o per via, in modo da individuare i "presidii fissi", i giorni e gli orari in cui i vigili di quartiere garantiscono la loro presenza.

Milano è suddivisa, per lo scopo, in 84 quartieri in cui operano 368 agenti. Cappello con fascia a quadretti bianchi e rossi e bicicletta, ma anche un palmare e una radio per restare in contatto con la centrale operativa. Attraverso il sito si evince che per ogni quartiere è previsto un punto di presidio dove, per circa due ore e circa due volte al mese, gli agenti "ricevono" i cittadini. Può essere presso una scuola, una biblioteca o un oratorio, a seconda dei casi. Altri punti "fissi" sono i mercati scoperti e le scuole, in orario di passaggio dei bambini.

Va detto che non sempre è previsto il presidio fisso. In alcune circoscrizioni, anzi, non ce n'è nemmeno uno. Ma probabilmente questa si tratta di una operazione ancora "in divenire". Un altro possibile punto critico è che quasi ovunque sono previsti 4 vigili per ognuno dei quartieri, ma questi sono di dimensioni molto diverse l'uno dall'altro. Probabilmente anche questo aspetto verrà perfezionato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vigili di quartiere, ecco il sito per sapere dove trovarli

MilanoToday è in caricamento