Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca Garbagnate Milanese / Via Fametta

Paura a Garbagnate, ragazzino di 12 anni rischia di annegare nel Villoresi: è gravissimo

È successo intorno alle 18.30 di domenica. Sul posto i vigili del fuoco e i soccorritori del 118

Un ragazzino pakistano di 12 anni lotta tra la vita e la morte dopo essere quasi annegato nel canale Villoresi all’altezza di Garbagnate Milanese. È successo nel pomeriggio di domenica 12 agosto.

Il dramma è avvenuto poco prima delle 18.30 nei pressi di via Fametta. A lanciare l’allarme sono stati le altre persone presenti. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco del comando provinciale di Milano con il nucleo sommozzatori. Il giovane è stato portato a galla dopo circa una ventina di minuti ed è stato trasportato in codice rosso al pronto soccorso del San Raffaele. Secondo quanto riferito dall'azienda regionale di emergenza urgenza era in arresto cardiocircolatorio.

Non è ancora chiara l'esatta dinamica dei fatti; secondo una primissima ricostruzione appresa da MilanoToday da alcuni testimoni sembra che il giovane stesse cercando refrigerio lungo l'alzaia insieme ad alcuni amici, ancora da ricostruire come sia finito in acqua: se per un incidente o per un tuffo. Per la dinamica sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Rho. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Paura a Garbagnate, ragazzino di 12 anni rischia di annegare nel Villoresi: è gravissimo

MilanoToday è in caricamento