rotate-mobile
Lunedì, 22 Aprile 2024
Cronaca

Lo zio che violenta la nipotina durante il pigiama party con le cuginette

Le violenze durante le feste tra bimbe. Arrestato un 50enne

Avrebbe abusato di lei davanti alle cuginette. L'avrebbe molestata in casa, mentre lei giocava con loro. Vittima, una ragazzina di meno di 14 anni. Presunto carnefice, suo zio: un 50enne italiano ora arrestato dai carabinieri con l'accusa di violenza sessuale aggravata. 

A bloccarlo, in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare in carcere, sono stati i carabinieri del capoluogo brianzolo. I militari hanno iniziato a indagare lo scorso anno dopo che i genitori della vittima avevano denunciato gli abusi, avvenuti durante alcuni pigiama party organizzati nell'appartamento insieme alle cuginette della bimba. 

Gli investigatori hanno ascoltato in audizione protetta tutte le bambine, che sostanzialmente hanno confermato le molestie. Il 50enne, infatti, avrebbe palpeggiato più volte la nipotina nelle parti intime, tanto che il Gip nell'ordinanza ha sottolineato che la sua condotta "è sintomatica di attrazione irrefrenabile verso soggetti immaturi la cui capacità di resistenza a offerte sessuali insidiose è assai debole".

Quando l'uomo ha capito di essere ormai nel mirino - stando a quanto riferito dai carabinieri -, avrebbe anche minacciato i familiari cercando di convincerli a ritrattare le loro versioni, facendo leva sul senso di colpa. L'uomo è stato bloccato a Cusano Milanino e si trova ora in carcere.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lo zio che violenta la nipotina durante il pigiama party con le cuginette

MilanoToday è in caricamento