rotate-mobile
Cronaca Sesto San Giovanni

Uomo violenta i "nipotini" per anni: incastrato dal racconto di uno dei bimbi

L'uomo, 42 anni, è stato arrestato. I bimbi avevano tra i 7 e i 12 anni

Avrebbe dovuto prendersi cura di loro, dei nipotini della sua compagna. E invece per anni avrebbe abusato di loro. Un uomo di 42 anni, cittadino italiano, è stato arrestato dalla polizia in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare in carcere per - si legge in una nota della questura - "plurimi atti di violenza sessuali reiterati nel tempo ai danni di cinque minori, di età compresa tra i 7 e i 12 anni, di cui aveva la temporanea custodia in quanto zio acquisito". 

A incastrare l'uomo sono state le sue stesse vittime, che in sede di audizione protetta hanno raccontato quanto erano state costrette a subire dal lontano 2018. Il primo a trovare il coraggio di parlare è stato uno dei minorenni, che si è confidato con i suoi genitori, facendo cadere il muro di silenzio costruito negli anni dal 42enne. 

Lo scorso 3 maggio, ormai messo alle strette, l'uomo si è presentato dai poliziotti del commissariato di Sesto San Giovanni, guidato da Anna Bruno. In quell'occasione, stando a quanto appreso, lui stesso - accompagnato dal suo legale - avrebbe praticamente confessato, dicendo che le accuse dei parenti erano vere. Un mese dopo, una volta raccolti gli indizi, per lui sono scattate le manette. 

L'arrestato, che non ha nessun precedente e ha un lavoro come informatico, godeva della fiducia di tutta la famiglia e proprio sfruttando quella fiducia avrebbe costretto i nipotini della compagna a subire atti sessuali. Le violenze, avvenute a Milano, sarebbero andate avanti dal 2018 fino a inizio 2024. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uomo violenta i "nipotini" per anni: incastrato dal racconto di uno dei bimbi

MilanoToday è in caricamento