menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'arresto dei carabinieri

L'arresto dei carabinieri

Violenta e picchia la compagna, arrestato uomo a Rozzano

E' accaduto durante la notte tra giovedì e venerdì

Svegliate dalle grida della propria coinquilina hanno chiamato i carabinieri. Erano le 5 del mattino di venerdì e, anche se sapevano che nella stanza con la loro amica c'era il suo compagno erano preoccupate. Erano urla incerte, tra il dolore e l'affanno e sapevano che l'uomo poteva anche essere un violento. Alcuni giorni prima infatti la ragazza lo aveva querelato per percosse: si era presentata in caserma con tanto di referto medico, raccontano i militari.

Gli stessi che si sono piombati in via Fiordaliso, a Rozzano (Milano). In camera c'era D. B., romena 25enne tra le lacrime, le faceva compagnia Alfonso M., un 47enne originario di Palermo, con il quale convive da circa due anni. La ragazza racconta: "Prima mi ha picchiato e poi mi ha violentato. Non volevo".

Vista la flagranza del reato e la querela dei giorni prima, i militari lo ammanettano. La donna, che di professione fa la badante come le due coinquiline che l'hanno salvata, è stata trasportata alla clinica Mangiagalli per tutte le medicazioni e le cure del caso.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento