menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Molesta 21enne, poi minaccia un'altra donna e la deruba: arrestato il rapinatore violentatore

Il doppio blitz alle 20.30 di mercoledì in viale Molise. Vittime una 21enne e una 40enne

Ha molestato, minacciato e rapinato la prima. Poi ha fatto lo stesso con la seconda, evitando soltanto le molestie. Un uomo di 40 anni, un cittadino del Gambia, è stato arrestato mercoledì sera dalla polizia con le accuse di rapina aggravata e violenza sessuale dopo aver aggredito e scippato due donne incontrate per caso in strada. 

L'allarme, dato da un passante, è scattato alle 20.30 da viale Molise. Al loro arrivo sul posto, gli agenti hanno visto il 40enne che, con un coltello da cucina in mano, minacciava una donna, poi identificata in una cittadina dell'Ecuador, sua coetanea. I poliziotti hanno subito bloccato il rapinatore e hanno così ricostruito che aveva appena derubato la vittima del cellulare e che la stava costringendo a dargli il portafogli coi contanti. 

Pochi attimi dopo la Volante è stata avvicinata da una ragazza, una italiana 21enne, che ha denunciato di essere stata aggredita qualche minuto prima dallo stesso uomo, che l'aveva palpeggiata con violenza nelle parti intime, l'aveva minacciata con una bottiglia in vetro e scippata del telefono. A quel punto per il 40enne sono scattate le manette. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento