rotate-mobile
Domenica, 29 Gennaio 2023
Cronaca Bovisasca / Via Bovisasca

Novate, sevizia selvaggiamente prostituta: arrestato 33enne

Prima ha avvicinato una prostituta come cliente, poi l'ha seviziata selvaggiamente, mandandola all'ospedale per gravi lesioni intime interne

Prima ha avvicinato una prostituta come cliente, poi l'ha seviziata selvaggiamente, mandandola all'ospedale dove è stata sottoposta a un intervento chirurgico a causa delle gravi lesioni interne.

L'uomo, Giuseppe C., 43 anni, è stato individuato e arrestato dagli uomini della Squadra mobile di Milano, dove la donna, un'italiana di 35 anni, è stata adescata il 2 luglio scorso, portata in casa dall'uomo, in via Bovisasca, a Novate Milanese.

Lì, dopo un primo rapporto concordato, è scoppiata la violenza sadica dell'uomo. Alla fine la donna, rilasciata, ha chiamato un'amica e il 118 ed è stata curata in ospedale. Le indagini, coordinate dal pm Stefania Carlucci, hanno portato presto all'uomo, che ha precedenti analoghi per violenza su prostitute e gravi problemi in famiglia, con moglie e figli ospiti di una comunità.

L'uomo ora dovrà rispondere di violenza sessuale e lesioni gravissime. La scorsa notte, sempre a Milano, una 'lucciola' romena di 33 anni è stata rapinata da un cliente che prima l'ha fatta salire in auto e poi le ha spruzzato uno spray al peperoncino negli occhi, portandole via il cellulare e 400 euro. (ANSA)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Novate, sevizia selvaggiamente prostituta: arrestato 33enne

MilanoToday è in caricamento