rotate-mobile
Mercoledì, 24 Aprile 2024
Cronaca Cornaredo

Violentata fuori dal super: condannato lo stupratore (accusato di aver abusato anche della figliastra)

L'uomo, 35 anni, è stato condannato a nove anni di carcere. È accusato di aver abusato anche della figlia della compagna

È stato condannato a nove anni di carcere Jixon Octavio B.S., il 35enne - cittadino ecuadoriano - in carcere dallo scorso febbraio perché accusato di aver violentato a gennaio una ragazza di 28 anni che stava andando al lavoro in un supermercato di Cornaredo, nel Milanese. 

La sentenza è stata emessa mercoledì dalla gup Lidia Castellucci al termine del processo con rito abbreviato. La giudice ha accolto la richiesta di pena avanzata della Procura, ha escluso la lieve entità proposta dalla difesa e ha disposto una provvisionale di 10mila euro. Secondo le indagini dei carabinieri, il 7 gennaio scorso, poco dopo le 5 del mattino, l'uomo - a bordo della sua auto - aveva seguito la 28enne mentre stava andando a lavorare in bicicletta, l'aveva superata e aveva percorso l'ultimo tratto a fari spenti attendendola nel parcheggio del market. Proprio lì avrebbe aggredito la giovane alle spalle abusando di lei fino a quando la vittima lo aveva implorato di fermarsi. 

Incastrato dalle immagini delle telecamere di videosorveglianza e da un morso sferrato dalla donna, il 35enne era stato arrestato poche settimane dopo. Lo scorso marzo all'uomo è poi stata notificata in carcere una seconda ordinanza di custodia cautelare: dieci giorni prima delle violenze sulla ragazza, infatti, avrebbe abusato della figlia minorenne della sua ex compagna dopo averle fatto bere dell'alcol. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Violentata fuori dal super: condannato lo stupratore (accusato di aver abusato anche della figliastra)

MilanoToday è in caricamento