Violenza domestica: picchia la moglie a Rho

La donna è stata portata in ospedale, lui arrestato

Picchiava la moglie

Un uomo di 33 anni è stato arrestato a Rho per maltrattamenti in famiglia, lesioni e atti persecutori. Si era avventato contro la moglie di 27 anni in piena notte, prima cercando di strozzarla e poi spaccandole in testa un vaso di ceramica. La donna è riuscita a scappare in strada e ha chiamato la polizia. Agli agenti ha spiegato che il marito era fuori di sé dalla gelosia per presunte fotografie "succinte".

Almeno altre due volte - negli ultimi mesi - l'uomo aveva usato violenza contro di lei: in un caso la moglie aveva sporto denuncia, nell'altro si era fatta medicare in ospedale senza però andare oltre.

Questa volta la donna, spaventatissima, ha aspettato in strada gli agenti, a cui ha spiegato che il marito l'aveva minacciata di ucciderla se fosse salita di nuovo in casa. Gli agenti sono così saliti nell'appartamento e hanno arrestato il 33enne, che ha precedenti. La moglie è stata medicata al San Carlo di Milano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ubriaco fradicio alla guida, accosta e ferma i vigili: "Documenti grazie, devo farvi la multa"

  • Tragedia a Bareggio, trovato morto l'anziano che si era perso in campagna dopo l'incidente

  • Incidente a Trezzano, auto passa col rosso e si schianta con 2 macchine: 12enne gravissimo

  • Sete dopo la pizza? Ecco perchè ti viene

  • Milano, incidente in via Trevi: Smart si ribalta e piomba dentro al negozio di kebab, un morto

  • Gabriele e Risqi, morti nel tragico schianto in autostrada: la loro auto è finita sotto un tir

Torna su
MilanoToday è in caricamento