rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Cronaca

Costringe minori ad atti sessuali in cambio di dosi di droga

Arrestato un 49enne: ordine di custodia cautelare del tribunale di Milano

Atti sessuali in cambio di dosi di erba. E' questa la terribile accusa per un uomo di 49 anni, residente a Saronno (Varese), che è stato arrestato dai carabinieri nelle scorse ore con numerosi capi d'imputazione, tra cui violenza sessuale su minori, detenzione di materiale pedopornografico, induzione alla prostituzione minorile e spaccio di droga, in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip di Milano. L'uomo era già stato arrestato nel 2018. Le complesse indagini sono state portate avanti dagli uomini dell'Arma della compagnia saronnese guidata dal capitano Pietro Francesco Laghezza.

Avrebbe circuito e costretto ad atti sessuali ragazzini di età compresa tra 14 e 18 anni come compenso per le dosi di stupefacente. A quanto emerso dalle indagini dei militari, negli ultimi tre anni l'uomo ha attirato i ragazzini nel suo appartamento dopo averli adescati nel suo negozio del centro cittadino, per poi abusarne in cambio di dosi di marijuana. L'uomo vende accessori giovanili e abbigliamento. Aveva usato anche i social.  

Quando qualcuno si rifiutava con particolare veemenza il 49enne faceva leva sui debiti di droga. Tra loro anche un ragazzino con problemi psichici.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Costringe minori ad atti sessuali in cambio di dosi di droga

MilanoToday è in caricamento