Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca Stazione Centrale

Violenza sessuale, molesta una ragazza sul treno a Genova: trovato e arrestato a Milano

L'uomo è stato identificato grazie alla descrizione della vittima

Ha aggredito una giovane donna sul treno con lo scopo di abusare di lei. L'uomo, un 32enne tunisino con precedenti penali, è stato arrestato per il reato di tentata violenza sessuale aggravata dalla polizia di Genova in collaborazione con quella di Milano.

Il 32enne aveva minacciato la vittima e aveva cercato di abusare di lei a bordo di un convoglio. Ma grazie all'intervento di alcuni passeggeri del treno, la ragazza era riuscita a salvarsi. L'uomo si era poi dato subito alla fuga. 

Le indagini

Partendo dalla dettagliata descrizione della giovane, un'indagine della polizia ha consentito di identificare il tunisino, sospettato di essere responsabile di altri due tentativi di violenza sessuale avvenuti sempre nel capoluogo ligure, sulla stessa tratta ferroviaria. Le forze dell'ordine, inoltre, non escludono episodi analoghi in altre città.

L'identificazione del malvivente è stata particolarmente difficile a causa dei suoi continui spostamenti. Alla fine l'uomo, un senza fissa dimora che stanziava soprattutto a Milano tra Lorenteggio e Stazione Centrale, è stato fermato in quest'ultimo luogo nella serata del 27 novembre. Dopo averlo arrestato la polizia l'ha condotto a San Vittore.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Violenza sessuale, molesta una ragazza sul treno a Genova: trovato e arrestato a Milano

MilanoToday è in caricamento