menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Incubo finito per una 41enne

Incubo finito per una 41enne

Maltrattamenti in casa e violenza sessuale contro la compagna, arrestato

L'uomo picchiava la sua compagna anche davanti al figlio da 12 anni. Spesso era ubriaco

Maltrattava, picchiava e violentava la sua compagna: è stato arrestato nel loro appartamento, in via Cadamosto (Buenos Aires), lunedì sera dalla polizia. Le angherie andavano avanti dal 2002: lui, un cingalese oggi 35enne, a luglio aveva anche cercato di strangolare la donna (41enne) con il cavo del caricabatterie del cellulare.

A fine agosto la donna si è rivolta alla polizia che, dopo avere indagato, è intervenuta per arrestare il bruto.

Dodici anni di inferno per la donna, con pestaggi anche davanti al figlio (oggi 13enne), ma anche violenza sessuale. L'uomo fa abbondante uso di alcol e spesso si mostrava violento. In particolare aveva l'ossessione che la sua compagna potesse tradirlo e questo lo portava a proibirle di frequentare persone all'esterno, anche conoscenti in comune, e quasi a segregarla in casa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona arancione: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento