Violenta la cugina di 13 anni ripetutamente per un anno: "Altrimenti dico ai tuoi che fumi erba"

L'uomo, un 38enne, è stato condannato a sei anni di carcere. Ricorrerà in appello

Repertorio

Ricorrerà in appello. Lo ha detto il suo avvocato Fernando Brenga, che si dice convinto della sua innocenza. Non è così per il gip Stefania Pepe, che lo ha condannato a 6 anni di carcere per violenza sessuale nei confronti della cugina 13enne.

Una storia familiare fatta di molestie, durate un anno intero. L'uomo, A. J. B., 38enne di Corsico, si prendeva cura della ragazzina ogni volta che la madre e il padre non potevano rimanere con la minore.

Per costringere la ragazza al silenzio usava ritorsioni del tipo: "dico ai tuoi genitori che fumi marijuana" e le intimava "voglio essere il primo a farlo con te, lasciata andare". Il tutto nella propria abitazione, quando la sua compagna era assente.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un incubo andato avanti dal febbraio 2016 ad aprile 2017, come racconta Repubblica. Poi ad agosto del 2017 la denuncia da parte della 13enne con la madre e l'inizio del processo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Autostrade, confermato lo sciopero domenica 9 e lunedì 10 agosto: le cose da sapere

  • Terrore in Duomo: uomo armato di coltello prende in ostaggio guardia giurata, arrestato

  • Disavventura per una famiglia di Milano, trova la casa delle ferie devastata e occupata

  • Coronavirus, tamponi e mini isolamento per chi torna da Spagna, Grecia, Malta e Croazia

  • Milano, violenta rissa in strada: il video choc dei residenti che seguono tutto dalle finestre

  • Milano, abbonamenti Atm: via ai rimborsi per le mensilità non utilizzate durante il lockdown

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento