menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Aggredita mentre è in bici lungo il Naviglio: un giovane abusa di lei e poi scappa

I carabinieri cercano l'aggressore

L'ha spinta dopo averla affiancata in bicicletta e, dopo averla fatta cadere, ha abusato di lei, infine è scappato senza lasciare tracce. E' successo sull'Alzaia del Naviglio Grande, sabato sera intorno alle dieci, nel tratto fra Trezzano e Gaggiano. La donna, una 48enne, stava tornando a casa dal lavoro. E' stata sorpresa da uno sconosciuto in bicicletta, sui 25-30 anni, che l'ha affiancata in bicicletta e l'ha spintonata fino a farla cadere; poi l'ha tenuta ferma e l'ha palpeggiata. 

Al termine della violenza, lei è ruscita ad alzarsi e a tornare a casa, dove si è sfogata con i familiari. Poi ha sporto denuncia ai carabinieri (indaga la compagnia di Abbiategrasso). Ora è caccia all'aggressore: sarebbe un italiano, o comunque parla bene la lingua, e avrebbe  i capelli castani.

Le immagini di videosorveglianza - riporta il Giorno - non avrebbero ancora fatto emergere dettagli tali da identificare il bruto. Si cercano anche eventuali testimoni dell'aggressione, che potrebbero avere assistito alla violenza o, almeno, sentito le urla della donna, che sul momento ha gridato chiedendo aiuto, ma invano.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona arancione: le faq aggiornate al 20 gennaio per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento