rotate-mobile
L'arresto

Scappa a oltre 700 km dopo una doppia violenza sessuale a Milano

I carabinieri di Trezzano Sul Naviglio hanno arrestato un ventenne a Formia

Aveva abusato sessualmente di due donne a Trezzano Sul Naviglio (Milano). Su di lui pendeva da giorni un'ordinanza d'arresto. È stato arrestato lunedì dai carabinieri della Compagnia di Formia, comune nel sud della provincia di Latina.

In manette è finito un ventenne egiziano, un muratore Al termine delle indagini, svolte dai carabinieri della stazione di Trezzano, è iniziata la ricerca del giovane che aveva abusato di due donne residenti in un edificio dove stava facendo dei lavori di ristrutturazione, come riporta Latinatoday.

Le donne avevano denunciato a maggio. Dal loro racconto si è scoperto che l'uomo stava eseguendo per conto di una ditta dei lavori edili su un immobile e le aveva costrette a subire atti sessuali, approfittando anche dell'età avanzata di una delle due, tale da ostacolare qualsiasi tentativo di difesa.

Nella serata di lunedì, dopo un lungo servizio di sorveglianza, i militari lo hanno scovato in un'abitazione di Formia. E lo hanno arrestato per violenza sessuale. Il ventenne è stato trasferito nel carcere di Cassino, a disposizione dell'autorità giudiziaria di Milano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scappa a oltre 700 km dopo una doppia violenza sessuale a Milano

MilanoToday è in caricamento