menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'arresto dei carabinieri

L'arresto dei carabinieri

Picchia e tenta di violentare donna in un hotel di via Washington

Un uomo è stato arrestato per violenza sessuale domenica pomeriggio presso l'Hotel Calais via Washington

Un cittadino marocchino di 42 anni è stato arrestato dai carabinieri con l'accusa di violenza sessuale.

L'uomo è stato beccato mentre, ancora in slip, picchiava e cercava di violentare una sua connazionale di 29 anni all'interno dell'Hotel Calais in via Washington. La donna era completamente nuda e urlava disperata.

Il fatto è avvenuto domenica pomeriggio intorno alle 15. Ad avvertire le forze dell'ordine è stato l'addetto alla reception. Sulle dinamiche della violenza sono ancora in corso degli accertamenti.

La 29enne, che di lavoro fa l'operaia, ha infatti raccontato ai militari di aver conosciuto l'uomo in un bar in piazza Bonomelli la sera prima. Lei era rimasta fuori casa, dove abita con altre sue amiche, perché aveva smarrito le chiavi e le coinquiline non erano reperibili. L'uomo, che inizialmente si era mostrato estremamente galante, dopo aver pagato il conto al bar, ha offerto alla donna di passare la notte sul divano di casa sua.

La ragazza, vista la gentilezza dello sconosciuto, accetta e insieme salgono sulla vettura del 42enne, una Ford. Lungo la strada, lui racconta alla connazionale di non riuscire più a trovare più le chiavi di casa ma di conoscere un hotel in zona. Le propone, dunque, di dividersi una stanza dormendo in letti separati. Lei, ingenuamente, accetta di nuovo.

Dopo una notte apparentemente tranquilla, al risveglio la donna si è ritrovata con l'uomo addosso mentre cercava con violenza di avere un rapporto con lei. L'alito dell'uomo puzzava di birra, ed era vistosamente ubriaco e ha iniziato a picchiarla e a spogliarla. Inizia una 'fuga-inseguimento' per tutto l'hotel. A quel punto, arriva la chiamata ai carabinieri e quindi l'arresto. La donna è stata portata in ospedale per gli accertamenti del caso, per lei ferite guaribili in 5 giorni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Isolata in Lombardia una nuova (e rarissima) variante di covid

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento