Bigia la scuola, viene violentata dal branco: accade a Milano

Il fatto mercoledì mattina, durante una "bigiata" di gruppo e una mattina a casa di un ragazzo connazionale. La polizia indaga

La ragazza stava probabilmente "bigiando" la scuola

Prima avrebbe bevuto. Tanto da rimanere quasi senza sensi. Poi si sarebbe consumata la violenza sessuale.

A subirla una ragazzana di origini filippine di 15 anni. Il "mostro" sarebbe stato un suo coetaneo.

La ragazza è stata trovata mercoledì pomeriggio sdraiata su una panchina dei giardinetti di piazzale Farina, alla Maggiolina. Era in stato confusionale e non era sola: con lei alcuni amici e amiche. Il 118 l'ha portata alla De Marchi e poi alla Mangiagalli. La ragazza ha raccontato di avere trascorso la mattinata, saltando la scuola, assieme a un'amica e a due amici.

Hanno bevuto un po' e si sarebbe consumata la violenza sessuale. La polizia sta indagando.

Potrebbe interessarti

  • Schiamazzi e lite furibonda all'una di notte in strada

  • Dolore alla cervicale: i rimedi per combatterlo

  • Piante grasse in casa: ecco perchè fano bene alla salute

  • Disattivare le utenze: ecco come fare

I più letti della settimana

  • Sabato di maltempo a Milano: allerta meteo arancione della protezione civile per temporali

  • Milano, "tentato suicidio" a Famagosta: donna sotto la metro, la M2 ferma per un'ora e mezza

  • La Gomorra africana a due passi da Milano: spaccio, armi e sparatorie fra le gang rivali

  • Milano, nubifragi e grandine: il Seveso esonda due volte, strade e sottopassi allagati in città

  • Due scioperi in tre giorni, stop a metro Atm e treni Trenord: il mese infernale dei pendolari

  • Morto il musicista milanese 'Marione': fu il chitarrista di Battiato

Torna su
MilanoToday è in caricamento