Bigia la scuola, viene violentata dal branco: accade a Milano

Il fatto mercoledì mattina, durante una "bigiata" di gruppo e una mattina a casa di un ragazzo connazionale. La polizia indaga

La ragazza stava probabilmente "bigiando" la scuola

Prima avrebbe bevuto. Tanto da rimanere quasi senza sensi. Poi si sarebbe consumata la violenza sessuale.

A subirla una ragazzana di origini filippine di 15 anni. Il "mostro" sarebbe stato un suo coetaneo.

La ragazza è stata trovata mercoledì pomeriggio sdraiata su una panchina dei giardinetti di piazzale Farina, alla Maggiolina. Era in stato confusionale e non era sola: con lei alcuni amici e amiche. Il 118 l'ha portata alla De Marchi e poi alla Mangiagalli. La ragazza ha raccontato di avere trascorso la mattinata, saltando la scuola, assieme a un'amica e a due amici.

Hanno bevuto un po' e si sarebbe consumata la violenza sessuale. La polizia sta indagando.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, turista sequestrata e violentata dentro un McDonald's: le fratturano anche il naso

  • Metro linea gialla M3: uomo perde la vita, circolazione bloccata

  • La procura sequestra il Villaggio di Natale a Milano: a rischio l'apertura del mega parco

  • La Dea bendata bacia il Milanese: vincita record con il concorso di sabato del Lotto

  • La metro è sempre più grande, ecco i soldi per prolungare la M5: 11 nuove stazioni sulla lilla

  • Incidente a Milano, perde il controllo dell'auto: finisce nel ristorante, paura in piazzale Martini

Torna su
MilanoToday è in caricamento