menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Sul posto subito i carabinieri

Sul posto subito i carabinieri

Paura in metro' a Gessate: uomo palpeggia e cerca di violentare ragazza

La giovane era con due amiche: subito sul posto i carabinieri che hanno arrestato l'aggressore, 20enne romeno senza fissa dimora

Un uomo di origine romena è stato fermato con l'accusa di tentata violenza sessuale dopo aver palpeggiato una ragazza e aver tentato di violentarla.

Il fatto è accaduto la notte di Pasqua sulla banchina della stazione di Gessate. La giovane vittima stava aspettando il metro' con due amiche (tutte 20enni) dopo aver passato una serata in compagnia, quando è stata avvicinata dall'uomo.

Prima parole e avances pesanti, come riporta Il Giorno, poi palpeggiamenti veri e propri. E l'intento, per nulla celato, di avere un rapporto sessuale. Le amiche sono corse a chiedere aiuto mentre la vittima cercava di divincolarsi dalla stretta del maniaco. 

In pochi minuti sono arrivate una pattuglia del nucleo radio mobile di Cassano e una della stazione di Melzo: in tempo per fermarlo. I militari hanno arrestato il molestatore, 25enne pregiudicato, senza fissa dimora: ora dovrà rispondere di tentata violenza sessuale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona rossa: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento