Domenica, 26 Settembre 2021
Cronaca Chinatown / Via Paolo Sarpi

Milano, bimba di sei anni abusata nel cortile di un palazzo: la polizia a caccia del pedofilo

Sul caso indagano gli uomini della Squadra mobile, coordinati dalla pm Cristina Roveda

Con una scusa ha iniziato le ha iniziato a parlare, poi nel giro di pochi minuti, nel cortile interno di un palazzo, ha abusato sessualmente di lei. Vittima una bimba di sei anni cinese, che domenica sera è caduta nella trappola del suo violentatore, un uomo per lei sconosciuto e sul quale si è scatenata la 'caccia' della polizia.

Sul caso – come in quello dell’80enne stuprata a Bruzzano – adesso stanno indagando gli uomini della Squadra mobile di Milano, comandati da Lorenzo Bucossi, coordinati dalla pm Cristina Roveda, incaricata delle fasce deboli e dei reati sessuali.

Pochi gli elementi emersi finora: di certo c'è che la violenza è avvenuta domenica sera nel cortile di una palazzina in zona Chinatown. La bimba sarebbe stata spinta in un portone dal pedofilo, che si sarebbe sbottonato i pantaloni prima di fuggire dopo le urla della piccola vittima. Lei stessa, poi, ha raccontato tutto - con precisione e particolari - ai genitori e ai poliziotti. 

Ora i detective di via Fatebenefratelli stanno passando al settaccio le immagini delle telecamere di videosorveglianza della zona: la speranza è che il volto del 'pedofilo' possa essere rimasto registrato in uno di quei frame.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Milano, bimba di sei anni abusata nel cortile di un palazzo: la polizia a caccia del pedofilo

MilanoToday è in caricamento