Insieme agli amici violenta una ragazzina di 13 anni in una cascina: arrestato giovane latitante

Il ragazzo era l'unico maggiorenne del 'branco': l'arresto del Commissariato Quarto Oggiaro

Immagine di repertorio

In una cascina abbandonata - insieme con altri ragazzi del 'branco' - aveva violentato una ragazzina di tredici anni. Lo stupro di gruppo gli era costata una condanna a quattro anni e otto mesi di carcere.

Il ragazzo, di etnia rom ma nato in Italia, che all'epoca della violenza era l'unico maggiorenne - ha trentuno anni -, è stato arrestato giovedì mattina.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'operazione per catturare il latitante è stata porta a termine dagli uomini del gruppo catturandi del Commissariato di Quarto Oggiaro, diretti da Antonio D'Urso. L'arresto è stato eseguito a Monza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, il locale che regala chupiti alle donne che mostrano il seno: esplode la polemica

  • Incidente a Milano, terribile schianto in pieno centro: gravissimo un ragazzo

  • Orrore per una mamma di Milano, violentata e picchiata davanti ai suoi bimbi: un arresto

  • Non è affatto detto che Milano torni a essere quella di prima

  • Milano: folle fuga dei rapinatori contromano, i poliziotti li prendono a schiaffi e calci

  • Inseguito con la Porsche dopo la tentata rapina, uomo in scooter si schianta: è grave

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento