menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Treno Bergamo-Milano: fa violenza sessuale su due donne, arrestato

Ha molestato ripetutamente due donne a bordo del treno Bergamo-Milano, per questo è stato arrestato

Ha molestato ripetutamente due donne a bordo del treno Bergamo-Milano, per questo un marocchino di 32 anni, L. A., è stato arrestato lunedì dalla polizia ferroviaria in Stazione Centrale, a Milano. Per lui l'accusa è quella di violenza sessuale.

L'uomo - secondo la ricostruzione della polfer - ha paleggiato le ragazze di 27 e 33 anni senza farsi troppi problemi in mezzo al vagone. Oltre a toccarle, sembra che le intenzioni del maniaco fossero delle peggiori. In particolare, è stato molto violento con la 33enne, nel tentativo di bloccare la sua reazione.

Una delle due donne, fortunatamente, è riuscita a fuggire e ad avvertire il capotreno che a sua volta ha chiamato la polizia. All'arrivo in Stazione Centrale c'erano gli agenti pronti per ammanettare il maniaco. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona rossa: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento