Martedì, 27 Luglio 2021
Cronaca

Violenza sessuale sul treno: palpeggia 25enne nelle parti intime, maniaco denunciato

Il lavoro di indagine della polizia ha consentito di risalire quasi subito al presunto molestatore

Immagine di repertorio

Treni ancora teatro di una violenza sessuale. Stavolta è successo sul Treviglio-Bergamo, la vittima è una ragazza milanese di venticinque anni mentre il presunto maniaco è un ragazzo marocchino di venti.

La polizia di Stato di Treviglio è riuscita a identificare e a denunciare quello che dovrebbe essere l'autore dell'aggressione, avvenuta mercoledì. Secondo la ricostruzione della vittima, il ragazzo nordafricano l'avrebbe bloccata e poi le avrebbe messo le mani addosso, palpeggiandola nelle parti intime. La donna, spaventata, è riuscita ad allontanarsi rapidamente e chiedere aiuto.

Il lavoro di indagine della polizia ha consentito di risalire quasi subito al presunto molestatore. Accompagnato in commissariato, è stato poi identificato: è regolare sul territorio nazionale, residente in provincia di Milano. È stato denunciato per violenza sessuale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Violenza sessuale sul treno: palpeggia 25enne nelle parti intime, maniaco denunciato

MilanoToday è in caricamento