Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca Stazione Centrale / Via Tonale

Cerca di costringerla a fare sesso con lui ma arriva la polizia: la violenza sessuale

In manette è finito un giovane marocchino: i fatti sono avvenuti in via Tonale a Milano

Grazie alla chiamata di alcuni passanti, che hanno segnalato una lite tra una donna e un uomo, una 38enne è stata salvata da un tentativo di stupro dalla polizia.

Responsabile dell'aggressione è un ragazzo marocchino di 24 anni: stava cercando di molestare la donna, una bulgara, con la quale aveva passato la serata a bere in zona Loreto a Milano.

La tentata violenza in strada

Teatro della tentata violenza sessuale - motivo dell'arresto del responsabile - è un marciapiedi di via Tonale, dove la coppia si era poi spostata, forse cercando un rifugio per passare la notte.

Succede alle 5.30 di lunedì. Stando a quanto riferito dalla donna alla polizia, ad un certo punto il ragazzo ha cominciato a fare delle avances molto spinte e esplicite alla 38enne, che però si rifiutava. Allora lui l'ha bloccata per cercare di assalirla mentre con una mano cercava di tapparle la bocca.

Per fortuna in quegli instanti è arrivata la polizia. In manette è finito un marocchino, già noto alle forze dell'ordine, e senza fissa dimora.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cerca di costringerla a fare sesso con lui ma arriva la polizia: la violenza sessuale

MilanoToday è in caricamento