Cronaca

Ritrovato tir in un capannone: conteneva 950mila schede prepagate

Era stato rubato sabato scorso nell'hinterland di Milano e ritrovato ieri dalla Guardia di Finanza in un capannone di Vittuone. Dentro, 950mila schede Vodafone da 10 euro l'una

Era stato sottratto ad uno spedizioniere sabato scorso, il tir ritrovato ieri dalla Guardia di Finanza in un capannone industriale di Vittuone, hinterland di Milano. Con il mezzo, recuperato anche il suo prezioso carico: 950mila schede telefoniche prepagate di Vodafone da 10 euro l'una. Le sim card, prodotte in Italia, erano destinate al mercato greco. Da qui l'operazione delle fiamme gialle, denominata appunto “Hellas”. Sempre nel capannone, sono stati recuperati: materiale per l' edilizia come fusti di resine e stucchi, componenti per rubinetterie, caldaie e pezzi di ricambio per auto. Il proprietario della struttura, un quarantenne italiano risultato incensurato, è stato denunciato per ricettazione.
  Sono 950mila le schede Vodafone recuperate: ognuna da 10 euro  

I tir con merce di valore sembrano essere presi di mira: quello di sabato non è che l'ultimo episodio. Lo scorso febbraio, a Corsico, sorte simile era toccata ad un camion di coca-cola del valore di 20mila euro, il cui carico era stato venduto al ribasso per 1500. Il 23 dello stesso mese, a Lainate, alcuni rapinatori avevano assaltato un camion, portando via merce griffata Chanel per un valore di 1 milione di euro. In questo caso, gli autisti del tir erano stati tenuti sotto scacco dai ladri, minacciati con una mazza mentre portavano via la refurtiva.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ritrovato tir in un capannone: conteneva 950mila schede prepagate

MilanoToday è in caricamento