Giovedì, 24 Giugno 2021
Cronaca Montenapoleone / Via Senato

Volantini Br vanno a Marcello Dell'Utri per 17mila euro

E' la Biblioteca di Via Senato ad aggiudicarseli, rilanciando per telefono. Saranno quindi consultabili da chiunque presso l'istituto

I volantini vanno alla Biblioteca di Via Senato

E' Marcello Dell'Utri ad aggiudicarsi i volantini delle Brigate Rosse che sono stati messi all'asta a Milano giovedì mattina. O, più precisamente, la Biblioteca di Via Senato, di sua proprietà, che si è aggiudicata i pezzi rilanciando al telefono, per un valore di 17mila euro. Un terzo verrà devoluto alle iniziative benefiche di "Specchio dei Tempi".

La Biblioteca di Via Senato conta circa 100mila volumi, documenti e altro. I documenti e i volantini delle Br saranno dunque consultabili. Ma reagisce polemicamente Giovanni Berardi, figlio del maresciallo assassinato dalle Br il 10 marzo 1978. "Doveva andare a un'istituzione pubblica, non a un privato. Adesso Dell'Utri potrebbe anche farne coriandoli", dice.

Berardi promette che contatterà Dell'Utri chiedendogli di dare i documenti a un'istituzione pubblica. In precedenza aveva manifestato l'intenzione di partecipare. Bolaffi si era anche offerto di contribuire con 2mila euro, ma l'associazione di Berardi aveva a disposizione solo 2.500 euro, chiaramente non sufficienti. E aveva anche chiesto a Bolaffi di rimandare l'asta per poter contattare le istituzioni e "mantenere pubblico questo patrimonio storico".

L'asta si è conclusa in pochi minuti, raggiungendo velocemente la quota di 11mila euro. Poi la telefonata della Biblioteca di Via Senato che ha rilanciato a 17mila spiazzando gli altri concorrenti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volantini Br vanno a Marcello Dell'Utri per 17mila euro

MilanoToday è in caricamento