rotate-mobile
Cronaca Cinisello Balsamo

L'uomo che tappezza la città con le foto hot (e il numero di telefono) della ex

L'uomo è accusato di revenge porn e stalking. Dopo la fine della relazione l'aveva perseguitata con telefonate, pedinamenti e atti vandalici

Volantini con foto intime della ex fidanzata affissi per strada. Foto - forse estrapolate da un video intimo girato all'insaputa della donna durante la precedente relazione - che riportavano anche i contatti della vittima. 

È successo a Cinisello Balsamo e, come racconta il Corriere della Sera, ora l'uomo, 44 anni, è stato raggiunto da una misura restrittiva in seguito a un provvedimento della magistratura di Monza che gli impone l'obbligo di firma quotidiano e il divieto di avvicinamento alla donna che, al termine della loro relazione, aveva già stalkerizzato con telefonate mute. E la vittima, 40 anni, era arrivata a trovarsi anche l'auto danneggiata e un biglietto con insulti a sfondo sessuale sul parabrezza. 

A notare quelle fotografie e ad avvisarla di quanto c'era sui muri è stata una passante, che ha subito chiamato la donna che ha deciso di sporgere denuncia e si è presentata in caserma dai carabinieri.

L'uomo - 44 anni - è stato sorpreso durante un controllo vicino a casa della ex compagna con una busta piena di altri volantini, simili ai primi. A incastrare l'uomo che ora è accusato di revenge porne e stalking e sottoposto a un provvedimento restrittivo, è stata un'indagine dei carabinieri che hanno incrociato i dati delle immagini riprese dai varchi di accesso al comune, con i transiti nell'area, e le celle telefoniche. Al termine della relazione, troncata dalla donna, il 44ene avrebbe promesso di "fargliela pagare".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'uomo che tappezza la città con le foto hot (e il numero di telefono) della ex

MilanoToday è in caricamento