Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca

Volo in ritardo di 48 ore: l'incubo di 150 passeggeri in partenza per Tenerife

Vacanze rovinate per molti. Alla fine il volo è stato cancellato

48 ore di attesa per partire con destinazione Tenerife. Questo il tempo del ritardo di un volo charter della compagnia rumena Cobrex, che avrebbe dovuto lasciare l'Aeroporto di Orio al Serio il 20 agosto alle 17:55. Avrebbe, perché in realtà i 156 passeggeri in attesa di atterrare alle Canarie hanno dovuto aspettare due giorni. E la mattina del 22 luglio, comunque, il volo è stato definitivamente cancellato.

La vicenda

Inizialmente il volo è stato posticipato di svariate ore, per poi essere cancellato - all'una di notte. A quel punto le persone in attesa di partire sono state accompagnate in tre diversi alberghi della Brianza. La mattina del giorno dopo, il 21 agosto, le comunicazioni della compagnia di volo risultavano frammentarie. Poi intorno alle 15 i passeggeri sono stati rassicurati: la partenza era fissata tra le 22:45 e le 23:45.

Il motivo del primo lunghissimo ritardo, secondo quanto annunciato da Cobrex, sarebbe stato il malfunzionamento di una lampada. L'attesa si sarebbe poi protratta per la mancanza di personale, assente perché aveva appena terminato il turno di lavoro.

Ma l'incubo dei passeggeri non era ancora finito: verso le 17 è stato annunciato un nuovo spostamento del volo. Diverse le rinunce a partire per le tanto agognate vacanze: molti passeggeri, sfiniti, hanno deciso di annullare il viaggio.

La mattina del 22 agosto i viaggiatori ancora speranzosi si sono recati nuovamente a Orio. Ma una nuova bruttissima sorpresa li aspettava. Se ne sono accori alle 10, quando la scritta 'cancellato' è comparsa sui tabelloni. Per i 70 presenti è stato necessario un trasferimento a Malpensa e un cambio di compagnia. Gli altri avevano già rinunciato alla vacanza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volo in ritardo di 48 ore: l'incubo di 150 passeggeri in partenza per Tenerife

MilanoToday è in caricamento