rotate-mobile
Cronaca Duomo / Piazza della Scala

Censimento dei senzatetto: il Comune cerca volontari

I risultati dell'indagine serviranno per rendere più efficaci gli interventi e i servizi e per proporre un percorso di accompagnamento verso una piena autonomia dei clochard

Censimento dei senzatetto, già 100 volontari hanno detto sì. A metà marzo comune di Milano, fondazione Debenedetti e università Bocconi svolgeranno un’indagine sul territorio della città per individuare il numero di quanti vivono senza fissa dimora, in luoghi non preposti all’abitazione o nei centri di accoglienza. È possibile partecipare alle operazioni di censimento iscrivendosi sul sito della fondazione Rodolfo Debenedetti www.frdb.org - sezione “racCONTAMI”, presente in home page. 

Per completare il gruppo di lavoro e permettere il censimento servono però altre 150 persone. I risultati dell’indagine serviranno per modificare, migliorare e rendere più efficaci gli interventi e i servizi del Comune volti non solo a offrire il sostentamento in situazioni di rischio per la vita stessa dei senzatetto, ma a proporre un percorso di accompagnamento verso una piena autonomia. 

“Chiediamo ai milanesi che hanno voglia e tempo di partecipare allo svolgimento di questa indagine rispondendo all’avviso sul sito della fondazione Debenedetti – ha detto l’assessore alle Politiche sociali, Pierfrancesco Majorino -. I volontari saranno affiancati da operatori del Terzo settore, dai ricercatori della fondazione e dell’Università Bocconi che li guideranno attraverso le fasi di questo nuovo censimento che, per la prima volta, coinvolge direttamente anche l’Amministrazione comunale”. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Censimento dei senzatetto: il Comune cerca volontari

MilanoToday è in caricamento