Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca Maciachini / Piazzale Carlo Maciachini

Volontario di un'ambulanza aggredito al bar: folle gli lancia un bicchiere contro e lo picchia

L'aggressore, ubriaco, è stato fermato dalla polizia. Ha anche danneggiato l'ambulanza

È entrato in un bar in un attimo di pausa. E lì, suo malgrado, ha dovuto fare i conti con la rabbia e la violenza di un uomo che non aveva mai visto prima. Follia giovedì mattina in un locale di piazzale Maciachini a Milano, dove un volontario di un'ambulanza - un italiano di cinquantanove anni - è stato aggredito da un 32enne brasiliano. 

Tutto è successo verso le 12.30. L'aggressore, senza nessun motivo, ha scagliato un bicchiere di vino contro il paramedico dell'associazione Casa Intersanit, colpendolo al petto, e poi lo ha raggiunto aggredendolo fisicamente. Quando il volontario si è rifugiato nell'ambulanza, il folle ha iniziato a prendere a calci e pugni il mezzo, danneggiandolo. 

A mettere fine alla violenza sono stati i poliziotti, allertati dal titolare del bar. Alla vista degli agenti, il 32enne - che ha precedenti ed era completamente ubriaco - ha cercato di scagliarsi anche contro di loro, che però sono riusciti a bloccarlo. 

La vittima, fortunatamente, non ha avuto bisogno del ricovero all'ospedale, nonostante il grande spavento. L'esagitato, invece, è stato arrestato con le accuse di resistenza a pubblico ufficiale, danneggiamento aggravato e lesioni personali. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volontario di un'ambulanza aggredito al bar: folle gli lancia un bicchiere contro e lo picchia

MilanoToday è in caricamento