La voragine / Corsico / Via Raffaello Sanzio

Si apre una voragine in mezzo alla strada, chiusa una via. Tecnici al lavoro per ore

Dalle quattro di pomeriggio a mezzanotte per riparare un tubo

La rottura di un tubo della rete antincendio ha provocato, nel pomeriggio di mercoledì 29 giugno, l’apertura di una voragine nell’asfalto di via Raffaello Sanzio a Corsico. Intorno alle quattro, la polizia locale ha ricevuto la segnalazione di un cittadino. Recandosi sul posto ha constatato il cedimento dell’asfalto sul lato destro, nell’area di sosta.

A pochi centimetri del buco che si è creato, c’era una Fiat Uno, spostata a mano dalla squadra dei vigili del fuoco allertata dai vigili urbani di Corsico. La strada è stata chiusa e l’area messa in sicurezza nell’attesa dell’intervento dei tecnici di Metropolitana Milanese, che hanno constatato la causa del danno. Hanno dovuto operare fino a circa mezzanotte per riuscire a riparare il tubo, riempiendo poi di terra l’area di scavo.

L’acqua, però, ha sfondato anche una parete del pozzetto della fognatura che si trova al centro della strada. E nelle prossime ore dovrà intervenire la squadra del Cap (Consorzio acqua potabile).

E' stato disposto dal comune che solo i residenti accedano in via Sanzio, momentaneamente a doppio senso, entrando da via Parini. Sul posto si sono anche recati il sindaco Stefano Martino Ventura, il dirigente e il funzionario dell’ufficio tecnico comunale.

La voragine

20220629_voragine Sanzio_4-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si apre una voragine in mezzo alla strada, chiusa una via. Tecnici al lavoro per ore
MilanoToday è in caricamento