rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca Piazza Riccardo Wagner

Maschera da sci sul volto e pistola in pugno, rapinava tabaccai e farmacie: arrestato

L'uomo ha messo a segno diversi colpi nelle ultime settimane, martedì l'ultimo

Entrava in azione con una maschera da sci in testa, vestiti neri e una pistola in mano. Minacciava i commercianti — quasi sempre tabaccai o farmacisti — e quando loro tentennavano non si tirava indietro: devastava i negozi con una spranga telescopica. Per lui, cittadino romeno di 26 anni, sono scattate le manette nella notte del 16 maggio, arrestato dai poliziotti della questura di Milano.

Gli agenti lo hanno identificato analizzando il suo modus operandi: sceglieva i suoi obiettivi in strade semi-isolate, che potevano essere attraversate solo a piedi o comunque avevano vie di fuga raggiungibili nell'’immediato. Così nella notte di martedì i poliziotti lo hanno fermato mentre si allontanava da una farmacia di via Wagner dove aveva appena rubato 800 euro. Quando ha visto i lampeggianti ha prima cercato di disfarsi dello zaino ed è scappato a gambe levate. Tutto inutile: è stato fermato dopo poche centinaia di metri.

Nello zaino è stato trovato il suo travestimento, oltre alla pistola e al bastone telescopico. L’'uomo è stato indagato per altri episodi avvenuti nell'ultimo mese: un colpo in un negozio di tabacchi di via Cenisio, una farmacia di via Monte Rosa. Nei suoi confronti è stata emessa un’esecuzione di custodia cautelare in carcere e nei prossimi giorni sarà giudicato dal tribunale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maschera da sci sul volto e pistola in pugno, rapinava tabaccai e farmacie: arrestato

MilanoToday è in caricamento