Cronaca Gorgonzola

Milano, ragazzini 18enni in vacanza in città imbrattano la metro: fermati e denunciati

I due sono stati fermati venerdì sera. Erano a Milano da pochi giorni come turisti

Poco più che maggiorenni. Sconosciuti alla legge italiana. E, ufficialmente, turisti in vacanza in città. Eccolo il profilo dei due writers, entrambi cittadini spagnoli, che venerdì sera sono stati fermati dai carabinieri della stazione di Cassina de' Pecchi subito dopo aver graffitato un treno della metropolitana. 

L'allarme è scattato verso le 23, quando il vigilante del deposito Atm di Gorgonzola ha segnalato al 112 la presenza di due giovani all'interno della struttura. Al loro arrivo sul posto, i militari hanno immediatamente bloccato i due - tutti e due diciottenni - e li hanno trovati in possesso di cinque bombolette spray, subito sequestrate. 

Nonostante il rapido intervento dei carabinieri, la coppia è riuscita a vandalizzare il vagone di un convoglio. Per loro è scattata una denuncia per imbrattamento aggravato. 

Proprio sull'asse Italia-Spagna, a inizio agosto, gli agenti della polizia locale di Milano avevano identificato undici writers iberici, le cui case erano state perquisite e passate al setaccio. Nei loro appartamenti i ghisa avevano trovato veri e propri album ricordo delle scorribande milanesi, con tanto di foto e video di quei viaggi fatti soltanto per lasciare una tag. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Milano, ragazzini 18enni in vacanza in città imbrattano la metro: fermati e denunciati

MilanoToday è in caricamento