rotate-mobile
Cronaca

Area C entro il 2013 diventerà "slow": velocità massima 30 km/h

Il progetto prevede la sperimentazione in alcune aree della cerchia dei Navigli e poi tutta Area C. Maran: "Meno inquinamento e più vivibilità"

Strade del centro di Milano "a traffico lentissimo". Meno macchine, più spazio per biciclette, pedoni, veicoli ad emissioni zero. Strade più strette, con maggior spazio per la "socialità". 

Entro la fine dell'anno, secondo gli intenti di Palazzo Marino, partirà anche in Area C la rivoluzione "Zona 30": ovvero, nelle vie della Ztl, limite massimo di 30 chilometri orari. L'Agenzia per la mobilità e l'ambiente ha illustrato un progetto ai presidenti di Zona, alla maggioranza e alle associazioni "ciclabili". Entro il 2013, gran parte dei Bastioni sarà "zona 30". Prima l'area dei Navigli, poi tutta Area C. 

Come riporta il Corsera, entro l'anno saranno "diminuite" le velocità in piazza Frattini, via Figino, piazzale Accursio, Dergano, Isola, via Padova, Lazzaretto, via Melzo e via Muratori. L'anno dopo faranno il loro debutto Villaggio dei fiori (Lorenteggio), Baggio, Gallaratese, piazzale Damiano Chiesa, via Iseo, piazzale Governo Provvisorio, via Bottego, piazza Fratelli Bandiera, via Fiamma, via Conservatorio, via Morosini, via Martinengo, via Colletta, via Morivione, piazza Napoli e via Washington.  

 

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Area C entro il 2013 diventerà "slow": velocità massima 30 km/h

MilanoToday è in caricamento