menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Rigatoni a "Un posto a Milano"

Rigatoni a "Un posto a Milano"

I 10 migliori ristorantini low cost milanesi

Agrodolce.it pubblica la classifica dei 10 migliori locali milanesi per qualità/prezzo: spesa vicina ai 10 euro e "soddisfazione" del palato

Per mangiare bene bisogna per forza spendere tanto? No, decisamente. E ancor più netta è la risposta a Milano, dove, con 20 euro a testa (a volta anche 10) è possibile deliziare il palato a pranzo o cena. Certo, a volte i locali sono spartani: ma ne vale la pena.  

Lo dimostra Agrodolce.it, che pubblica la classifica dei 10 migliori ristoranti low cost in città. Ovviamente niente di definitivo: si possono integrare giudizi nei commenti o nella pagina Fb.

1) Roast-Eat (via Vigevano, 14). Il locale, aperto fino alle 2 di notte, offre pochi spazi a sedere ma tanta scelta tra i classici spiedini di carne di agnello, panini, piatti di salumi e, tra tutti, le sise, pane morbido imbottito con tutto ciò che si desidera, dai sottoli alla mozzarella fiordilatte passando per coppa e prosciutto crudo.

2) Rebelot del Pont (ripa di porta Ticinese, 55). Locale con cucina in stile tapas gestita da Mauricio Zillo. 3 piatti a partire da 18 euro (un solo piatto circa 8 euro), una formula davvero geniale che permette di mangiare qualcosa che altrimenti difficilmente si potrebbe provare.

3) Un Posto a Milano (via privata Cuccagna ang. via Muratori). Il menu del pranzo ha un prezzo molto accessibile ed è davvero ottimo. Ogni giorno la proposta di un piatto al prezzo di 15 euro compreso il coperto, un bicchiere di vino o birra e, cosa davvero positiva, un piatto al buffet sempre ricco di focacce e verdure cotte oltre che di altre delizie.

4) La Bracioleria (via Fogazzaro, 9). Braciole - spiedini messinesi - di tutti i tipi in questo locale. I prezzi vanno da 12 euro per una porzione di braciole con acqua e pane.

5) Valà (via Daniele Crespi, 14). Gestione al femminile e crescentine homemade (anche con piatti vegani). Menu sempre di stagione a prezzi contenuti: un piatto va dai 5 agli 8 euro.

6) Re di coppe & piatti (viale Bligny, 60). Piatti sono abbondanti e la spesa minima. Buona la pasta con le sarde o gli anelli alla palermitana. Da provare anche le fritture che si difendono bene in una città spesso invasa da cucina tipica regionale di bassa qualità. 

7) C’era una volta una piada (piazza San Gioachimo, 5). Piadine di tutte le qualità con tante possibilità di farcitura, con ottimi ingredienti. Piatti anche vegetariani. 

8) Nun (via Spallanzani, 36). Un locale dedicato al kebab di qualità dove trovare, oltre alla solita carne, ai pomodori, all’insalata e alle cipolle, ingredienti inediti con cui arricchire panini e piadine.

9) Tutti Fritti (corso di porta Ticinese, 18). In una delle zone più trafficate della movida milanese, questo locale propone il fritto in tutte le sue forme: pesce, verdure, arancini, mini cotolette, patatine.

10) Da Giuliano (via Sarpi). Storica pizzeria della Chinatown milanese dove un trancio generoso di pizza alta e una bibita partono da 8 euro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento