rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cultura

“Galileo ci ha visto lungo”, il 13 marzo esposto l'unico frammento di roccia lunare

Il 13 e il 14 marzo, al Museo della Scienza e della Tecnologia di Milano, esposizione straordinaria dell'unico frammento di roccia lunare presente in Italia. È stato raccolto nel 1972, durante la missione Apollo 17, dagli astronauti americani. Il dettaglio del programma

Un week end da non perdere, quello del 13 e 14 marzo al Museo della Scienza e della Tecnologia di Milano. Nell'ambito dell'iniziativa “Galileo ci ha visto lungo”, sarà esposto al pubblico l'unico frammento di roccia lunare presente in Italia. E' stato prelevato dalla luna nel 1972, durante la missione Apollo 17 organizzata dagli Stati Uniti.

“Galileo ci ha visto lungo” propone una serie di eventi sui “primi” 400 anni di luna: da Galileo, appunto, alle missioni Apollo. Visita guidata nel padiglione di astronomia per ripercorrere tutte le tappe fondamentali della rivoluzione galileiana, dalle prime osservazioni con il telescopio fino ai giorni nostri.

%(gallery 37)%

Durante la visita guidata sarà possibile vedere da vicino una edizione settecentesca del Sidereus Nuncis, pubblicazione di Galileo nella quale riportava le prime osservazioni sullo studio della Luna. Esposte anche le repliche dei cannocchiali con i quali lo scienziato scrutava il cielo. Programma completo sulla locandina.


Museo della Scienza e della Tecnologia “Leonardo Da Vinci”
Via San Vittore, 21 – Milano
Visite guidate:
sabato 13 marzo ore 16.30 e domenica 14 marzo ore 11, 12, 15 e 16.
Consigliato dai 10 anni in su

© Riproduzione riservata

Redazione 10 marzo 2010 16:35
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Galileo ci ha visto lungo”, il 13 marzo esposto l'unico frammento di roccia lunare

MilanoToday è in caricamento