Spettacolo, i lavoratori: «Apriamo il Piccolo Teatro per autogestione di spettacoli»

La crisi dovuta alla chiusura dei luoghi di spettacolo a causa del Covid

Foto Antonella Morassutti - Fb

Un appello per "aprire" il Piccolo Teatro con giornate autogestite per convegni, formazione e spettacoli sul modello francese di "Carte Blanche". Lo lancia il coordinamento dei lavoratori dello spettacolo, in presidio permanente davanti alla sede storica di via Rovello dal 12 novembre. L'idea è quella di realizzare una settimana di spettacoli a cura del coordinamento, individuando tempi e luoghi all'interno del Piccolo che ne permettano la realizzazione.

Oltre agli spettacoli, si realizzerebbe un programma di formazione permanente retribuita per artisti e tecnici, individuando i fondi adatti, e l'organizzazione di un convegno per analizzare le condizioni del lavoratore dello spettacolo dal vivo. Infine l'opportunità di utilizzare spazi per le prove.

Il presidio, nato seguendo l'esempio dei colleghi romani, dovrebbe terminare sabato 21 novembre ma verrà comunque rinnovato, nei prossimi giorni, anche in altre città italiane.

«Pur a fronte di qualche timido aiuto dal governo (per il Covid e la chiusura degli eventi e dei luoghi di spettacolo, n.d.r.), la maggior parte del comparto artistico-tecnico italiano, fuori da questo giro di finanziamenti pubblici e in assenza di una vera ricognizione dei bisogni reali, rischia definitivamente di sparire», l'amara chiusura del coordinamento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, file e corse per le scarpe della Lidl (comprate a 12.99 e già in vendita a 200 euro)

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

  • Milano, spacca vetrata all'Esselunga e cerca di rubare i soldi dalle casse: preso

  • Incendio a Cologno, fiamme ed esplosioni nel condominio: casa distrutta, palazzo evacuato

  • Bresso (Milano), due agenti della polizia locale accoltellati: uno è grave

  • Coronavirus, dal 27 novembre la Lombardia vuole diventare zona arancione. Cosa cambia

Torna su
MilanoToday è in caricamento