Cultura Duomo / Piazza della Scala

Ecco Card18, il Comune regala un anno di cinema gratis ai ragazzi

Fondazione cineteca italiana e l’assessorato alla cultura del comune hanno confermato anche per quest’anno Card18, la tessera che regala ai diciottenni milanesi un anno di cinema gratis. Come richiederla. I dettagli

Confermata Card18 - Foto repertorio

Un modo per permettere ai ragazzi di “conoscere” il cinema senza preclusioni. E, perché no, una strada per creare un “momento sociale costruttivo”. 

Per il secondo anno consecutivo, fondazione cineteca italiana, in collaborazione con l’assessorato alla cultura del comune di Milano, regala agli oltre cinquemila ragazzi milanesi che nel 2016 compiono diciotto anni un abbonamento annuale gratuito per accedere liberamente alle proiezioni in programma presso Spazio Oberdan e Mic – Museo interattivo del cinema.

L’iniziativa, informa il comune in una nota, verrà ufficialmente lanciata sabato 21 novembre alle ore 21 allo Spazio Oberdan di Milano con la proiezione del capolavoro “Il racconto dei racconti” di Matteo Garrone, che sarà presente in sala per un incontro con il pubblico. In concorso al Festival di Cannes 2015, il film è basato sulla raccolta di fiabe più antica d'Europa, "Lo cunto de li cunti" di Giambattista Basile: un caleidoscopio di immagini potenti ed evocative, con ritratti di personaggi femminili di forte impatto. Nel cast Salma Hayek, Vincent Cassel e Alba Rohrwacher. Questa proiezione si inserisce nel programma dell’ottava edizione di Piccolo grande cinema, il primo festival a Milano e in Lombardia dedicato al cinema per bambini e ragazzi.

La novità di quest’anno è proprio l’offerta destinata al pubblico dei “giovani adulti”, cui il festival propone la rassegna “Neverland”, che si compone di titoli provenienti da svariati Paesi che riflettono sui timori e tremori dell’adolescenza: tutte opere di assoluta qualità e di recentissima uscita in Italia, con alcuni eventi speciali tra cui proprio la proiezione de “Il racconto dei racconti” in presenza di Matteo Garrone.

Questa iniziativa, sottolinea palazzo Marino, rappresenta per tutti i ragazzi milanesi che diventeranno maggiorenni nel 2016 la possibilità di creare un momento sociale costruttivo, un motivo in più per uscire di casa e affacciarsi alla grande realtà culturale della Città. La sfida che i due enti coinvolti vogliono affrontare è quella di non far “consumare” ma “conoscere” il cinema, senza preclusioni o paure, nuovo e vecchio.

I ragazzi che compiranno 18 anni nel 2016 potranno ritirare, a partire già dal 21 novembre, il loro abbonamento personale e non cedibile con il quale avranno diritto ad un anno intero di cinema di qualità completamente gratuito. 

Esibendo la Card18 nelle sale cinematografiche di Spazio Oberdan - viale Vittorio Veneto - e Mic, museo interattivo del cinema - viale Fulvio Testi 121, -, i diciottenni milanesi potranno accedere liberamente, fino a esaurimento posti disponibili, a qualsiasi proiezione organizzata dalla Cineteca di Milano.

cinema card-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ecco Card18, il Comune regala un anno di cinema gratis ai ragazzi

MilanoToday è in caricamento