Venerdì, 24 Settembre 2021
Cultura

Milano, ecco come diventare lettori volontari e ricevere corsi di comunicazione gratis

Il comune cerca 300 persone tra i 18 e i 30 anni per leggere ad alta voce ai propri coetanei

Avere tra i 18 e i 30 anni, essere appassionati di libri, voler mettere alla prova le proprie doti comunicative e relazionali. Sono questi i requisiti per entrare a far parte del gruppo di 300 volontari lettori che il comune di Milano sta cercando per promuovere la lettura tra i giovani. I prescelti avranno il compito di leggere ad alta voce a platee di loro coetanei interpretando i testi in modo coinvolgente.

La missione dei lettori volontari sarà quindi quella di trasmettere ad altri ragazzi il piacere per la lettura e per la condivisione di esperienze e passioni. "Leggere un buon libro è un piacere", scrivono infatti i selezionatori, "condividerne le pagine più belle può trasformarsi in passione collettiva". Ma come ci si può candidare a questo ruolo? Semplice: inviando la propria application per la community LeggiAmo Insieme sulla piattaforma del volontariato del comune di Milano realizzata dalla direzione Sistemi informativi e Agenda Digitale.

I candidati selezionati saranno poi seguiti in tutte le fasi, dall'invio della domanda sino alla formazione specifica, che include un corso di tecniche di lettura ad alta voce, di lettura empatica e di ideazione di format per la promozione della lettura, tecniche di comunicazione e relazione. Al termine dei corsi formativi ai volontari sarà consegnato un attestato di partecipazione all’attività dal comune di Milano, oltre al kit di LeggiAmo Insieme. L'attività di volontariato vera e propria, poi, partirà a gennaio 2019, quando i lettori saranno coinvolti in diverse iniziative che si svolgeranno in scuole, università, biblioteche, parchi e centri di aggregazione della città.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Milano, ecco come diventare lettori volontari e ricevere corsi di comunicazione gratis

MilanoToday è in caricamento