Sesto San Giovanni: Comune aderisce allo sciopero contro i tagli alla cultura

Domani il mondo della cultura sciopera contro i tagli della nuova finanziaria. Il Comune di Sesto San Giovanni ha deciso di sposare l'iniziativa. La Biblioteca è il luogo prescelto per lo scopo ma non chiuderà: verranno distribuiti dei volantini informativi

All'ingresso della biblioteca centrale "Cadioli" di Sesto San Giovanni verranno distribuiti dei volantini informativi sui tagli previsti dalla nuova finanziaria al mondo della cultura. E' questo il modo scelto dal’amministrazione comunale di Sesto San Giovanni per aderire a “12 novembre 2010: Porte chiuse, luci accese sulla cultura”, la mobilitazione nazionale a difesa del diritto alla cultura promossa da Federculture ed Associazione Nazionale dei Comuni Italiani con la partecipazione del FAI – Fondo per l’Ambiente Italiano.

L’obiettivo è quello di sensibilizzare i cittadini sugli effetti negativi dei drastici tagli alla cultura effettuati dalla legge finanziaria e rivendicare il diritto di tutti ad avere libero accesso alla conoscenza.

“La riduzione di risorse – ha dichiarato l’assessore alla Cultura Monica Chittò – mette fortemente a rischio la possibilità di dar vita a politiche bibliotecarie serie ed efficaci. Questi tagli rischiano di trasformare le biblioteche italiane in istituti ridotti a pagare le bollette e gli stipendi dei dipendenti. E’ molto significativo che l’adesione a questa protesta sia assolutamente trasversale: dalle amministrazioni di ogni colore politico alle più importanti istituzioni culturali d’Italia”.

“La Biblioteca centrale di Sesto – ha concluso Monica Chittò – non chiuderà al pubblico perché non ci sembrava il caso di penalizzare gli utenti, sia pure per un’iniziativa sacrosanta, ma all’ingresso distribuiremo dei volantini che spiegano le ragioni della nostra contrarietà alle proposte presentate e la nostra paura che la cultura venga sempre più considerata come una spesa non necessaria, mentre è il terreno fertile che prepara il futuro del nostro Paese”.
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La provocazione di Cracco in Galleria (Milano): ai suoi clienti solo mezza pizza

  • L'anziana che ha "truffato" i truffatori: così una 87enne ha fatto arrestare la "nipote" a Milano

  • Trovato morto a 47 anni Alessandro Catone, il "Porco schifo" di YouTube

  • Il maltempo fa paura: "Forti temporali in arrivo, fino a 150mm di acqua in 6 ore" (Poi la grandine)

  • Milano, ecco lo store di Off-White in pieno centro: è il brand per cui tutti si mettono in fila

  • Covid, Lombardia terzultima in Italia per contagi: "Si è creata una sorta di immunità"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento