Tribalistas in concerto: Milano balla sulle note del trio brasiliano

Pubblico in visibilio al Teatro Arcimboldi

Tribalistas in concerto all'Arcimboldi (foto Leo Aversa)

Vestaglie di paillettes, occhiali da sole e una quantità incredibile di strumenti musicali. Così si sono presentati i Tribalistas sul palco del Teatro Arcimboldi di Milano, in occasione della loro esibizione dell'8 novembre. Il trio composto dai brasiliani Arnaldo Antunes, Carlinhos Brown e Marisa Monte ha fatto tappa nel capoluogo meneghino in occasione del suo primo tour mondiale, attraverso il quale sta presentando un nuovo progetto discografico in Europa e America.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sono passati 15 anni da quando il nome dei Tribalistas divenne noto al pubblico italiano - e non solo - in occasione dell'uscita del disco, uscito omonimo, che all'epoca vendette 3 milioni di copie. Ma la freschezza del gruppo è ancora quella di allora, così come la complicità tra i tre componenti del trio, che dal palco hanno raccontato come la loro amicizia e la loro collaborazione artistica siano nate 25 anni fa.

Tribalistas SP crédito Leo Aversa_b-2

I brani del vecchio disco sono serviti a scaldare il pubblico del teatro di viale Innovazione 20. Poi i tre Tribalistas, supportati da altri quattro musicisti (Dadi Carvalho a basso, chitarra elettrica, mandolino e tastiera, Pedro Baby a chitarre acustiche ed elettriche, Pretinho da Serrinha al cavaquinho e Marcelo Costa alla batteri., hanno suonato le tracce della loro nuova opera, accompagnandole con proiezioni video che rendevano attraverso immagini le atmosfere già evocate dalla musica. Nostalgia, 'saudade', ma anche energia e gioia di vivere sono le emozioni che si sono alternate a ritmo sostenuto per tutta la durata dello spettacolo. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Canzoni come le amatissime 'Passe em Casa', 'Tribalistas', 'Carnavalia' e 'Velha Infancia' hanno fatto emozionare, battere le mani e persino ballare gli spettatori, tra cui vi erano moltissimi brasiliani. Poi a gran voce è stata richiesta la celeberrima hit 'Ja Sei Namorar', la cui introduzione è stata cantata dal teatro intero anche per spingere i musicisti a un bis. Cambi d'abito, allestimenti d'effetto e luci colorate hanno reso ancor più piacevole una performance già garantita dalle capacità tecniche dei tre artisti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Offerte di lavoro, Esselunga cerca dipendenti e assume: ecco come candidarsi

  • Autostrade, confermato lo sciopero domenica 9 e lunedì 10 agosto: le cose da sapere

  • Milano, paga 15 euro ed esce dall'Esselunga con 583 euro di spesa: "Sono sudcoreana"

  • Milano, violenta rissa in strada: il video choc dei residenti che seguono tutto dalle finestre

  • Bollettino coronavirus Milano: trovate altre 16 persone infette, risalgono i ricoveri

  • Bollettino coronavirus Milano e Lombardia: +118 contagi, +5 morti, aumentano ancora ricoveri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento