Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cultura

Estate 2017, all'Area Expo torna il Parco Experience: Albero della Vita e concerti gratis

Aumentata la capienza dell'Open Air Theatre dove nel 2016 si sono esibiti l'orchestra della Scala, Bocelli, Venditti e la Nannini

Albero della Vita (Foto Cristina Risciglione)

Torna nel 2017 il Parco Experience, la cui prima edizione si è svolta nel 2016 in Area Expo. Identico il periodo (da maggio a novembre) e identica la filosofia: iniziative culturali, sportive e di intrattenimento con al centro la musica dal vivo, grazie anche all'ampliamento dell'Open Air Theatre che pasa da 12 mila a 17 mila posti.

Nel 2016, l'Open Air Theatre aveva ospitato i concerti di Andrea Bocelli, della Scala, di Antonello Venditti e di Gianna Nannini. L'idea è quindi quella di replicare con un calendario di altrettanto grande livello. Nel 2016, da fine maggio a ottobre, in 73 giorni di apertura (nei weekend) sono state 300 mila le persone che hanno partecipato alle attività offerte da Experience.

Confermato lo spettacolo dell'Albero della Vita, così come l'apertura di Palazzo Italia per mostre e altre iniziative culturali. L'area a disposizione del pubblico sarà più che doppia: da 185 mila a 400 mila metri quadri. Questo grazie, soprattutto, all'aumento delle aree a verde, che saranno estese per 145 mila metri quadri contro i 25 mila del 2016. 

«Grazie alla destinazione definitiva dell'Open Air Theatre a palco attrezzato per la grande musica dal vivo, Milano ha finalmente uno spazio dedicato ai concerti con un'ampia capienza, una dotazione tecnica perfettamente adeguata e una facile accessibilità, senza il rischio di creare disagio ai cittadini residenti», dichiara Filippo Del Corno, assessore comunale alla cultura. «L’impegno di Arexpo - spiega il suo presidente Giovanni Azzone - in questa fase è caratterizzato da due obiettivi complementari. Da un lato lo sviluppo del progetto di realizzare il primo grande Parco della Ricerca, del Sapere e dell’Innovazione in Italia, dall’altro una gestione del sito che ne valorizzi le caratteristiche di fruibilità evitando ogni forma di degrado».

Anche nel 2017 la regione fornirà un contributo economico per realizzare l'iniziativa: «Il successo ottenuto nella scorsa stagione e il gradimento registrato da parte dei cittadini ci spingono a proseguire in questa direzione e a fare sempre meglio. L'ex Area Expo sta attraversando un momento cruciale di trasformazione e noi, come Regione Lombardia, non faremo mancare il nostro sostegno per rendere questo luogo un riferimento non solo per Milano ma per tutta la Lombardia», dichiara l'assessore regionale al post Expo Francesca Brianza.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Estate 2017, all'Area Expo torna il Parco Experience: Albero della Vita e concerti gratis

MilanoToday è in caricamento